<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

 

Goran Bregovic press 0064Rive, il festival diretto da Giorgio Felicetti, si prepara per la terza edizione. Dal 3 al 5 luglio artisti della nuova scena, uomini e donne della società civile, delle culture, del pensiero e delle arti si ritrovano a Civitanova per discutere e approfondire insieme alla città i temi dell'attualità e della cronaca. Un fine settimana di incontri, spettacoli, concerti, laboratori, mostre, alimentazione, con una grandiosa appendice, sabato 11 luglio: il concerto in anteprima nazionale di Goran Bregovic, al porto di Civitanova.

Fratto

Da MERCOLEDI' 3 GIUGNO 2015 sarà in promozione in Italia ed Europa il primo singolo di

Fratto, "Invisibile", che anticiperà l'uscita del CD "DI VISO" per l'etichetta "WALL
RECORDS".
Fratto ha un growing up artistico di tutto rispetto. Il padre, Antonio Fratto, era il chitarrista solista dei
"Ragazzi del Sole" e successivamente dei "Flora, Fauna e Cemento", storici gruppi rock anni '70
sotto contratto con la "Numero1",, etichetta fondata da Battisti e Mogol. La madre, Carla Panzera, era invece una cantante lirica.

MARCO POLO 5

 Domenica allo Sferisterio il balletto cinese "Marco Polo"

Spettacolo unico per il centro Italia, sul palco maceratese la prima compagnia d'Oriente

Manca solo una settimana al grandioso spettacolo del National Centre for the Performing Arts di Pechino, che va in scena allo Sferisterio.
Unico evento per il centro Italia, domenica 7 giugno alle 21, l'arena maceratese ospita la produzione "Marco Polo" che vede 60 ballerini sul palco e una scenografia davvero sug-gestiva, come trapela dai primi trailer. Un'opera moderna, prima commissione del NCPA & Song and Dance Ensemble del PLA Political Department, la prima compagnia di danza cinese. Marco Polo è stato da sempre considerato la figura di collegamento tra la civiltà occidentale e quella orientale, e lo spettacolo nella città di Padre Matteo Ricci acquisisce una notevole importanza culturale e politica.

sequestro GdF allhotel house Ricostruita la filiera del falso. La Guardia di Finanza di  Porto Recanati ha  sviluppato un'indagine che ha portato  alla scoperta di un laboratorio per la    produzione di capi  di abbigliamento recanti marchi contraffatti. Sequestrata  anche una macchina da cucire utilizzata per apporre le  etichette "griffate" su  anonimi indumenti. Sequestrati oltre  2.000 articoli pronti per essere  commercializzati sul  litorale  marchigiano. Denunciati due soggetti di origine    senegalese.

 I Finanzieri di Porto Recanati partendo dal commercio abusivo operato sul  lungomare della provincia sono riusciti a risalire la filiera di distribuzione fino ad  arrivare ad un deposito ed ad un laboratorio artigianale del falso.

Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google