<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

federazione russa

Campionati Europei Universitari di volley

CAMERINO SFIORA IL COLPO, MONACO FA IL PIENO

Con le quattro gare femminili pomeridiane si è conclusa la prima giornata dei Campionati Europei Universitari di volley. La rappresentativa universitaria di Camerino sfiora il colpo contro la forte formazione russa di Tambov State: la squadra di coach Giganti ci mette carattere e qualità per ribaltare l’esito del primo set e portarsi sul 2-1, subisce il ritorno delle russe, ma poi non riesce a capitalizzare un match-ball sul 14-13 del tie-break.

CusCamerinofemminile

Da domani la 13ª edizione dei Campionati Universitari

SI ALZA IL SIPARIO, CAMERINO PRONTA AL BIS EUROPEO

L’arrivo delle ventisette squadre (14 maschili e 13 femminili), in rappresentanza di 17 nazioni, alza ufficialmente il sipario sulla 13ª edizione dei Campionati Europei Universitari di Pallavolo che fino al 26 luglio sarà ospitata dall’Università di Camerino, grazie all’apporto organizzativo del Cus. Per la città ducale si tratta di uno storico bis, prima in Europa ad ospitare per la seconda volta la rassegna continentale universitaria di volley: Camerino torna infatti ad essere capitale europea di pallavolo a distanza di sette anni dall’edizione del 2008 (che vide trionfare gli studenti moscoviti sia in campo maschile che femminile).

palasport orsini Camerino

Si comincia!
Sta per prendere il via la XIII edizione del Campionato Europeo Universitario di Pallavolo. È un appuntamento che Camerino, il comitato organizzatore e tutti i volontari hanno atteso con grande gioia e passione. In attesa di conoscere tutti i ragazzi e le ragazze che daranno vita a questa bellissima esperienza e creeranno un momento indimenticabile di condivisione, i nostri collaboratori venerdì sono andati a Roma a ricevere la prima squadra arrivata in Italia:

Sarr Badara Parma

Sarr, accordo raggiunto, la firma domani. Domenica amichevole in famiglia

MACERATA, 17-07-2015 – Il 17 porta sfortuna? E chi lo dice? Chiedere alla Maceratese e a Badara Sarr. L’accordo che lega le sorti del quotato centrocampista di colore nato a Thies, in Senegal, l’11 febbraio 1994, e la società presieduta da Maria Francesca Tardella è stato perfezionato proprio oggi.

Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google