<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

coppia recanatese arrestata con 2 kg di droga

Scoperto il Bazar della droga.

Coppia Recanatese sorpresa con oltre 3 Kg di droga tra Hashisc, Marijuana e cocaina:

Arrestato lui e denunciata la compagna.


I finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Macerata hanno arrestato un giovane recanatese, di 24 anni, colto in possesso di oltre 3 kg di droga, bilancino e 4200 euro in contanti, denunciata la compagna di 21 anni.
Avevano pensato di farla franca utilizzando un appartamento di comodo, intestato ad alcuni familiari, ove nascondere la droga, stabilendo la residenza in un altro immobile.
Questo, però, non è bastato per sfuggire ai controlli dei finanzieri, che da tempo controllavano le mosse della giovane coppia recanatese. Così, seguendo i soggetti, non era passato inosservato il reale luogo di dimora degli stessi.
Per questo, dopo una serie di appostamenti, nel pomeriggio di venerdì è scattata l'operazione, allorquando i finanzieri hanno bloccato la giovane coppia mentre usciva di casa, e tentava di allontanarsi a bordo della propria autovettura.
Alla vista dei militari, la coppia non ha opposto alcuna resistenza sebbene abbia iniziato a palesare un evidente stato di agitazione, tipico di chi abbia da nascondere qualcosa.
Da subito, ben consapevole del prezioso carico di droga detenuto all'interno dell'appartamento, i due hanno iniziato ad eccepire che loro non erano residenti lì e pertanto avremmo dovuto rivolgere i controlli verso altra abitazione, ma le indagini dei finanzieri conducevano dritte proprio verso l'appartamento appena lasciato dai due.
Giunti all'interno dell'appartamento, i finanzieri hanno eseguito una minuziosa perquisizione dello stesso, al termine della quale sono saltati fuori 3,2 kg di hashish suddiviso in panetti e stecche, rispettivamente da 100 e 10 grammi, pronte per essere spacciate, nonché 80 grammi di marijuana e 4 grammi di cocaina, oltre a 4.200 euro in contanti suddivise in banconote da diverso taglio, bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento delle dosi, tutto posto sotto sequestro unitamente all'appartamento che li ospitava.
Il responsabile principale dell'illecita attività, un recanatese di 24 anni incensurato, è stato arrestato ed associato alla casa circondariale di Camerino, mentre la compagna è stata denunciata a piede libero all'A.G..

L'operazione di servizio conferma l'attenzione posta dalla Guardia di Finanza di Macerata alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti in materia di sostanze stupefacenti, sull'intero territorio provinciale.

 

Pin It
Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

FOX magazine

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google