<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

ERCOLI THOMAS

RANGERS MONTEGRANARO-RHÜTTEN 79-62

SAN SEVERINO – Si ferma a due la mini striscia vincente della Rhütten San Severino che non riesce a replicare la bella prova della gara di andata, quando superò agevolmente i Rangers Montegranaro. Nel centro calzaturiero i padroni di casa si impongono per 79-62 ma non senza faticare come potrebbe far intuire lo score conclusivo. La gara è stata sempre in equilibrio, anche se i padroni di casa chiudono il primo periodo sul +7: 25-18. A questo punto la buona sorte torna a voltare le spalle ai settempedani, che devono fare a meno per il prosieguo del match di capitan Ercoli per un problema al ginocchio.

Con Vignati a corto di training per riassorbire un ematoma alla coscia e Buresta alle prese con un’infiammazione tendinea, i problemi per i biancorossi si acuiscono nel secondo quarto con Cavarischia a mezzo servizio per un risentimento muscolare. Le rotazioni per coach Falconi, così, sono limitate e la Rhütten, nonostante l’impegno dei giovani (dei 29 punti di metà gara 20 sono segnati da giocatori under 20) chiude sul -12 a metà gara (41-29) e sul -11 (59-48) al secondo intervallo corto. Solo nel finale il gap si dilata. Sabato alle 18.00, al Ciarapica di San Severino, Rhütten-Pedaso.

RHÜTTEN: Ercoli, Vignati 10, Cavarischia 4, Reggio 5, Cruciani 9, Severini 10, Ballini n.e., Buresta, Valeri 4, Lupo 11, Piermattei 4, Uncini 5.
All. Falconi

Pin It
Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

FOX magazine

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google