<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

San Severino Signori Smeducci

PALIO DEI CASTELLI, CORTEO STORICO RISPARMIATO DALLA PIOGGIA

SAN SEVERINO - "Ancora una volta il nostro santo ci ha protetto, consentendoci di sfilare per le vie della città in suo onore evitando la pioggia che è scrosciata, anche mista a grandine, nel pomeriggio. Vuol dire che ci vuole bene. E noi continuiamo a ricordarlo come affetto con i giochi del Palio in suo onore". La presidentessa Graziella Sparvoli, dell'Associazione Palio giunta nell'edizione 2015 a festeggiare il quarto di secolo di vita, tira un sospiro di sollievo per il corretto svolgimento della serata più importante dal punto di vista religioso ed altamente spettacolare, con gli oltre 1.300 figuranti (ma potrebbero essere stati ancora di più, i calcoli si faranno più avanti) a sfilare per le vie cittadine nella giornata dell'8 giugno in onore del patrono San Severino Vescovo.

I numerosi popolani dei castelli accorsi (non soltanto i cinque che parteciperanno alla fase agonistica) hanno messo in evidenza i mestieri dell'epoca, mentre atleti grandi e piccoli sono sfilati con le torri ed i vessilli dei Castelli, scortati dai belligeranti del Grifone della Scala ed al ritmo di ben tre gruppi di tamburini, comprese le rappresentanti ospiti del Palio dei Terzieri di Montecassiano "che quest'anno – ha anticipato il presidente ed ex sindaco Mario Capparucci – punterà proprio su tali gruppi in un'edizione speciale in cui sarà gradito ospite il Palio di San Severino come noi lo siamo da molto tempo qua". Dopo l'arrivo del "serpentone" in piazza del Popolo da tre ingressi e la sfilata dei Palii over e baby, gli atleti hanno giurato fedeltà ai giochi al console Gabriele Cipolletta ("Sfilo da vent'anni sempre con entusiasmo"), davanti ai signori di San Severino del 1.400 Onofrio Smeducci e madonna Francesca da Jesi, alla presenza del sindaco Cesare Martini, abituale figurante. "Questa non è una festa ma "la" festa della città che ci coinvolge tutti – così il primo cittadino ha salutato la folla accorsa in piazza del Popolo -.

               San Severino Palio baby e grandi                   San Severino Nobili del Palio

Grazie all'Associazione Palio per il grande impegno profuso ed a tutti coloro che vi partecipano. In primis i giovani a cui in particolare rivolgo ancora una volta l'invito a vivere la vita (le parole del primo cittadino sono state proferite dopo il minuto di raccoglimento alla memoria dello scomparso "Warrior" Matteo Falistocco, per il quale Rione Settempeda ha sfilato con il lutto al braccio, ndr), di per sé già stupefacente, e a non gettarla via". Dopo la presentazione da parte della rituale voce del Palio, Luca Romagnoli, degli ospiti dei Terzieri di Montecassiano, della Margutta di Corridonia, di Acquaviva Picena e della Corda alla Spada di Camerino, al termine della serata gli arcieri del Palio hanno acceso la scritta di fuoco con le frecce incendiarie. Il Palio 2015 ha avuto il suo degno via e, dopo la prima serata (oggi, martedì 9 giugno, tempo permettendo), domani si vivranno le fasi preliminari del Palio degli Adulti con le finali del gioco del Mattone, della corsa con i Sacchi, con i Trampoli e la novità del gioco della Brocca per le rappresentanti femminili, oltre alle eliminatorie del tiro della Fune, memorial Giammario e Graziano Piancatelli.

Pin It

690 x 153

 

Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

FOX magazine

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google