<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

grazie alla Roana Cbf Helvia Recina Macerata. Un momento celebrato la sera del 31 agosto in Piazza della Libertà a Macerata

nell’ambito delle feste di San Giuliano. Come ha sottolineato il sindaco di Macerata Romano Carancini, l’A2 è il frutto prezioso di un seme gettato da Tito Antinori e ora fatto germogliare da chi ne ha raccolto l’eredità, il presidente Pietro Paolella che, insieme al vicepresidente Maurizio Storani, al general manager Massimiliano Balducci e a tutto lo staff dirigenziale e tecnico, lavora per tenere alto il nome di Macerata nel volley femminile.
Una presentazione al pubblico congiunta con la Menghi Shoes Macerata, che rappresenta la Serie A maschile (in questo caso Serie A3) e che con l’Helvia condividerà la Marpel Arena e soprattutto l’attività di campagna abbonamenti per portare sempre più pubblico al palazzetto. Presenti a salutare le ragazze che si apprestano ad affrontare la prossima Serie A2, oltre al Commendatore Franco Balducci e a Sabrina Storani, rispettivamente in rappresentanza di Cbf e Sabry, i due main sponsor che insieme alla Roana danno un contributo fondamentale perché tutto ciò sia possibile. Ovviamente senza dimenticare le altre realtà imprenditoriali che collaborano con l’Helvia e lo sponsor etico, l’ADMO di Macerata.
“Helvia Recina e Pallavolo Macerata sono due società cresciute grazie alla loro capacità imprenditoriale – ha dichiarato l’assessore allo sport del Comune di Macerata Alferio Canesin – In bocca al lupo, non solo per i risultati che riusciranno a mantenere sul campo, ma per la loro crescita come società. Queste sono due società sane e i risultati che stanno ottenendo sono la conseguenza della loro capacità di lavorare sul territorio”.
“La storia di questa società è quasi una favola – ricorda Romano Carancini – Una scalata fatta anche di promozioni inaspettate. Questa Serie A2 è un sogno. Ringrazio questa società e gli sponsor che in questi anni hanno dimostrato di saper programmare per arrivare agli alti livelli”.
Anche da parte di Pietro Paolella un pensiero a Tito Antinori. “Anche se non c’è più, da Lassù condivide con noi i nostri successi – le parole del presidente – Questa è la nostra prima partecipazione in A2, faremo di tutto per onorarla al meglio. Ringrazio gli sponsor, l’amministrazione comunale per il supporto che ci hanno dato e continuano a darci, vi aspettiamo al palazzetto perché l’Helvia Recina ha bisogno di Macerata, anche come presenza e supporto di pubblico”.
Ultimo a prendere la parola, prima della presentazione delle giocatrici, Maurizio Storani. “Per noi è un vero piacere presentare la squadra in questa piazza – ha dichiarato il vicepresidente – Aver riportato Macerata nella Serie A femminile è una soddisfazione non solo per noi ma per tutta la città, che a livello pallavolistico gode di alta considerazione in tutta Italia”.
Per la Roana Cbf Helvia Recina è un orgoglio rappresentare la città di Macerata in Italia. L’orgoglio della società e delle ragazze che, agli ordini di coach Luca Paniconi, si apprestano ad iniziare la stagione il 6 ottobre, con la prima giornata di campionato in trasferta a Mondovì. Il 13 ottobre l’esordio casalingo contro la Sigel Marsala.

IL ROSTER 2019-2020

Palleggiatrici: Elisa Lancellotti, Ilenia Peretti.
Opposti: Federica Nonnati, Irina Smirnova.
Schiacciatrici: Morgana Giubilato, Dayana Kosareva, Giorgia Mazzon, Valentina Pomili, Beatrice Spitoni.
Centrali: Melissa Martinelli, Elisa Rita, Sara Tajè.
Libero: Ylenia Pericati.

Pin It
Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

FOX magazine

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google