<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

In terra umbra la Roana CBF centra la ventunesima vittoria in campionato

superando la 3M Pallavolo Perugia con un perentorio 3-0 (25-13; 25-14; 25-20) in una delle gare più brevi del torneo: appena un’ora e sette minuti di gioco. Con Partenio che si unisce ad Armellini nelle fila degli indisponibili, le ragazze di coach Paniconi premono sull’acceleratore sin dalle prime battute di gioco. Dopo il 4-4 iniziale, Gobbi e Barbolini firmano due allunghi importanti a stretto giro di posta che catapulta le maceratesi a +8, 14-6. Marangi chiama il time out pochi istanti dopo aver mandato in campo capitan Rossit, partente dalla panchina, al posto di Zirotti ma il trend non cambia. Pomili firma il 20-10 prima di una serie da tre di Perugia. Saranno gli ultimi punti di questo primo set per le umbre perché la Roana CBF ne mette cinque di fila, aprendo nuovamente con Pomili e chiudendo con Gobbi per il 25-13 che vale l’1-0. Il secondo parziale si apre con un botta e risposta che vale il momentaneo 7 pari. Ci pensa Gobbi, top scorer del match con 19 segnature, a sancire il +3 per poi lasciare spazio a Di Marino e Barbolini che chiudono una serie di 7 punti consecutivi per l’ennesimo strappo che vale il 17-8. Secondo parziale ormai in cascina per le maceratesi che ne mettono altri quattro con Pomili e Gobbi. Sul 23-13 sarà Grilli a guadagnarsi il primo set ball e a chiudere i conti, dopo il punto di Ragnacci, con il primo tempo che vale il 25-14 ed il 2-0 Macerata. La Roana CBF ha fretta di archiviare il match e brucia in partenza le avversarie nel terzo set, 4-0. Francia e compagne rosicchiano un punto alle arancionere che infilano altri quattro punti consecutivi e fanno 9-3. A Ragnacci e Francia rispondono Gobbi e Di Marino, 13-6. Pomili mette a terra il pallone del 15-8 dopo l’attacco vincente di Rossit ma Perugia trova un sussulto con sei punti in sequenza che la porta ad un passo dalla rimonta. Sul 15-14 per le maceratesi, Nana fallisce il servizio per il potenziale aggancio. E’ la svolta decisiva del set perché sul +2 la Roana CBF fa cinque punti in sequenza e ripristina un margine ormai incolmabile, 22-15. L’attacco di Gobbi vale il 24-17. Cala il sipario sulla gara quando Di marino, dopo tre palle match annullate, va a segno con una fast per il definitivo 25-20. Un match portato a casa senza affanno che rappresentava però un crocevia importantissimo per coach Paniconi: “ Era fondamentale vincere questa gara perché ci avrebbe aperto la strada a ben tre match point, a cominciare dalla prossima gara interna contro Cesena”. Sabato 13 aprile alla Marpel Arena basteranno due punti alla Roana CBF per aggiudicarsi matematicamente il titolo. Ancora una settimana, dunque, all’appuntamento decisivo: “ Certi momenti vanno vissuti a pieno perché in fin dei conti, nonostante la grande tensione che li accompagna, sono i più belli in assoluto - ha aggiunto il coach maceratese - Cesena non sarà certamente un avversario facile da affrontare quindi prepariamoci ad una settimana estremamente intensa da vivere tutta d’un fiato”. La Roana CBF ha le mani sul titolo. Manca solo la stretta finale per scrivere una pagina memorabile di storia.

3M PALLAVOLO PERUGIA - ROANA CBF HR VOLLEY MC 0 - 3
3M Pallavolo Perugia: Mastroforti M. (L1), Tarducci L. ne, Bertinelli F., Giorgetti F. ne, Cicogna A. 4, Rossit S. 6, Nana C. 4, Francia M. 9, Zirotti R. 1, Pero M., Ragnacci B. 6. All. Marangi

Roana CBF: Pomili V. 12, Armellini G. ne, Spitoni B. ne, Gobbi M. 19, Patrassi A., Grilli G. 2, Peretti I. 2, Rita E. 5, Zannini S. (L1), Malavolta G. (L2) ne, Di Marino C. 9, Barbolini V. 12. All. Paniconi

ARBITRI: Villano – Cruccolini

PARZIALI: 13 - 25 (21’); 14 - 25 (21’); 20 - 25 (25’);

NOTE: 3M Pallavolo Perugia: 3 ace, 3 muri, 17 err. avv., 45% in ricezione (28% perfetta), 24% in attacco; Roana CBF: 12 ace, 8 muri, 14 err. avv., 67% in ricezione (43% perfetta), 38% in attacco.

Pin It

crazyland 690x153

Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google