<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

Si interrompe a sedici la striscia di vittorie consecutive per la Roana CBF

Nel match valido per la ventunesima giornata del campionato di B1 Castelfranco di Sotto riserva per il secondo anno consecutivo un’amara sorpresa alle ragazze di coach Paniconi, costrette ad arrendersi al tie break dopo due ore di gioco (25-12; 21-25; 22-25; 25-13; 16-14). Partenza shock per le maceratesi che, dopo il momentaneo 6-5 per le padrone di casa, staccano letteralmente la spina e subiscono sette segnature consecutive sulle imbeccate di Scandella e De Bellis che fanno 13-5. La Roana CBF prova a rilanciarsi con i colpi di Rita e Di Marino ma le toscane tengono botta con Andreotti ed una Colzi in grande spolvero e chiudono il parziale sul 25-12. 1-0. Il secondo parziale sembra iniziare in fotocopia al primo. Le toscane partono avanti e Macerata è costretta a inseguire fino a che Rita e Pomili non trovano prima il pareggio e poi l’allungo determinante per il 20-23. L’attacco fallito da De Bellis vale il 21-25 con cui la Roana CBF pareggia i conti. 1-1. Le ragazze di Paniconi iniziano il terzo set con un altro piglio e fanno 0-4. Le padrone di casa non ci stanno, Colzi ne mette quattro di fila e fa 10 pari. Macerata tiene botta e trova il +2 che vale il 16-14. Castelfranco risponde e infila altre quattro segnature consecutive ribaltando il risultato, 18-16. Botta e risposta fino a che Di Marino e Scandella fanno di nuovo 20 pari. L’epilogo è identico al set precedente, la Roana CBF ne mette tre in sequenza e chiude sul 22-25 con Pomili, la migliore delle maceratesi con 28 punti complessivi messi a segno. La gara è ribaltata e l’inerzia del gioco sembra volgere a favore di Macerata ma le toscane riprendono a spingere e, dopo il momentaneo 0-2, trovano il +3 e fanno 11-7. Dopo il punto di Gobbi, Castelfranco aziona il turbo e mette altri quattro punti consecutivi che valgono il 15-8. Proprio come nel primo set il distacco si rivela incolmabile. La Roana CBF tira i remi in barca e con il fallo di Patrassi le toscane trovano il 25-13 che vale il tie break. L’inizio del quinto set è targato Gobbi-Pomili per il +4 Macerata, 6-10. Coach Menicucci chiama il suo secondo time out e la partita cambia completamente. Martone dimezza lo svantaggio e De Bellis trova il pari, 13-13. Rita fa 13-14 ma Pomili spedisce out la palla del match. L’immancabile Colzi, la migliore delle toscane con 20 punti messi a segno, fa 15 - 14, un attimo prima dell’errore di Rita che vale il 3-2 per le padrone di casa. “Per la prestazione mostrata l’aver portato a casa un punto è già molto. Abbiamo sbagliato praticamente tutto ed invece in momenti come questi ci voleva maggior pazienza – ha dichiarato Paniconi nel post gara - Cerchiamo di smaltire il prima possibile questa sconfitta e di ritrovare entusiasmo e determinazione”. Montale Rangone ha l’opportunità di accorciare le distanze e portarsi a -7 ma la prossima settimana si torna alla Marpel Arena per ritrovare la spinta decisiva e riprendere a correre. Vietato mollare perché il traguardo è troppo vicino ed il percorso di queste ragazze è troppo bello per accontentarsi di un epilogo diverso da quello che tutti sognano.
VIDEOMUSIC-FGL C/FR. PI - ROANA CBF HR VOLLEY MC 3 - 2
Videomusic-FGL C/FR. PI: Ristori S. 14, Martone G. 2, Tamburini E. (L1), Colzi A. 20, Lippi M. 3, Giardi M., Andreotti M. 7, Torrini L., De Bellis F. 15, Tesi M. (L2) ne, Scandella C. 14, Mannucci N. ne. All. Menicucci
Roana CBF HR Volley MC: Pomili V. 28, Armellini G. ne, Spitoni B., Gobbi M. 9, Partenio S., Patrassi A., Grilli G. ne, Peretti I. 1, Rita E. 17, Zannini S. (L1), Malavolta G. (L2), Di Marino C. 11, Barbolini V. 8. All. Paniconi

ARBITRI: Pasquini - Donati
PARZIALI: 25-12 (21’); 21-25 (28’); 22-25 (29’); 25-13 (23’); 16-14 (21’)
NOTE: Videomusic FGL: 16 muri, 5 ace, 34 err. avv., 58 % in ricezione ( 33% perfetta); 28% in attacco; Roana CBF: 5 muri, 4 ace, 15 err. avv., 61% in ricezione ( 32% perfetta); 34% in attacco.

Pin It

690 x 153

 

Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

coming soon

FOX magazine

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google