twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

L’amichevole contro i maceratesi della Menghi Shoes (Girone Bianco) ha messo in mostra una Videx che finalmente inizia a far vedere una buona organizzazione di gioco, divertendosi e divertendo il pubblico.

Grottazzolina – Ad una settimana esatta dal test di Ortona, Videx nuovamente in campo per l’ennesimo incontro amichevole precampionato; stavolta si torna però fra le mura amiche, e partner dell’allenamento congiunto è la Menghi Shoes Pallavolo Macerata dell’apprezzatissimo ex Gabbanelli, neopromossa in categoria, affidata alla guida sapiente di coach Bosco (ex Aversa) ed inserita nel girone bianco del campionato 2018-19 di Serie A2 Credem Banca. In campo – Ospiti in campo in quella che ha tutte le parvenze di essere la formazione tipo, ovvero Piazza in regia opposto a Tiurin, Nasari e Tartaglione in banda, Bussolari e Franceschini al centro con Gabbanelli libero; risponde la Videx con i “soliti sette”, ovvero la diagonale Marchiani-Poey, Cubito e Gaspari al centro, Vecchi e Centelles laterali con Romiti libero. La gara – Il parziale di apertura vede la Videx in leggero vantaggio, con Poey e Tiurin a fare la voce grossa in attacco dall’una e dall’altra parte; un paio di buone soluzioni trovate da Tartaglione mantengono Macerata agganciata alla gara, ma due muri consecutivi di Centelles su Tiurin spostano gli equilibri sul 11-6 per la squadra di casa. I bianco-verdi fanno molto perno sull’ottima serata di Tartaglione, finché Centelles dai nove metri coglie due volte impreparato Gabbanelli fissando lo score sul 16-10 e costringendo Bosco al time out. Tiurin si esalta difendendo un primo tempo di Cubito e poi buttando giù l’attacco successivo, risponde Vecchi in mani out; un primo tempo di Gaspari porta la Videx a quota 20, il turno al servizio sempre di Vecchi propizia poi il 23-16. Centelles a muro è invalicabile, un ace sporco di Gaspari chiude la contesa sul 25-17. E’ ancora Gaspari che si fa vedere conquistando il primo punto del secondo set, seguito da una gran palla di Marchiani che spinge un lob imprendibile in posto cinque; sul 4 pari c’è un lungo scambio, chiuso in contrattacco da Tiurin che non lascia scampo. Poey con un lungolinea sui 4 metri colpisce il piede del difensore avversario, la Videx accelera e costringe coach Bosco a chiamare time-out sul 10-8. Doppio attacco di Centelles al rientro contro cui nulla può la manata di Tartaglione in difesa, l’attacco di Nasari strappa un punto alla Videx che riprende però subito il servizio e sigla altri due punti con Vecchi, prima da zona quattro e poi da posto due (18-14). Tiurin testa ancora malamente il tuffo su copertura del pallonetto di Poey, Franceschini in primo tempo e ancora Tiurin al servizio tentano di tirare su il morale ospite portando il parziale a 19-18. Coach Ortenzi chiama time-out sul “missile” di Tiurin in diagonale (20-19), la “veloce” di Cubito costringe questa volta coach Bosco a fermare il gioco per cercare di riprendere in tempo la contesa (22-19); a chiudere però ci pensa direttamente Piazza, mandando in rete la battuta del 25-21. Nel terzo set Minnoni rileva Poey in casa M&G, mentre tra i maceratesi Piazza cede il posto a Miscio; il set si apre con un muro di Gaspari dal centro, seguito da Centelles che in attacco passa su muro a tre ritardando sapientemente il colpo. Tartaglione trova il mani out con continuità accorciando prima sul 4-2, poi sul 5-3 e concedendosi anche un mezzo ace che vale il -1; il pari arriva a quota 7 con un monster block di Tiurin su Vecchi, che poi concede anche il primo vantaggio agli ospiti sparando out. Marchiani riporta sopra i suoi con un ace, Gaspari e Minnoni lo mantengono finché Tiurin spara una bomba che vale il 13-14 maceratese; il martello russo è carico, ma dall’altra parte Centelles gli risponde per le rime e si torna sul 17-15 Videx. Gaspari mura Bussolari siglando il +3, poi in primo tempo porta i suoi sul 21-17; la Menghi Shoes approfitta però di un passaggio a vuoto prolungato dei locali (Minnoni cercato con insistenza non riesce ad essere incisivo) per ritornare addirittura in vantaggio sul 22-24, e chiudere poi con Tiurin. Nel quarto parziale entra Casoli al posto di Nasari per Macerata, mentre sul campo Videx Gaspari viene sostituito da Romagnoli che sigla subito il primo punto del set. Il parziale continua però con una serie di incertezze della squadra di casa che non riesce ad arginare l’attacco a tutto braccio di Tiurin e del neo entrato Casoli. Bussolari in veloce porta la squadra avversaria a +3 (6-9), una serie di servizi incisivi di Vecchi mette però in difficoltà l’avversario, finché Casoli con una magia di piede (uno “stop” calcistico, più che una difesa!) propizia il punto maceratese. A questo punto accade tuttavia l’inverso di quanto visto nel set precedente, con la luce che si spegne completamente sul campo ospite e di contro una reazione incredibile dei padroni di casa che di autorità riprendono in mano la gara. Pulcini entra in battuta al posto di Marchiani e semina il panico nella seconda linea maceratese, Calarco sostituisce Minnoni e si fa subito sentire sia in attacco che a muro. Una doppia serie di blocks di Centelles prima e Calarco poi stoppa l’attacco avversario e riporta la Videx in vantaggio, con la formazione grottese che allunga sempre più seminando, di fatto, l’avversario. Il dodicesimo punto di Molinari arriva quando ormai i locali hanno preso il largo a quota 20, c’è spazio ancora per un incredibile attacco di Tiurin che cercando le mani del muro grottese spara la palla sui tabelloni pubblicitari in stile tiro a piattello (uno dei pochi errori marchiani del russo nell’ambito di una partita di grande sostanza); l’attacco mani out di Vecchi ed un tap-in vincente di Pulcini (il migliore nel parziale, entrato in campo col piglio del veterano) chiudono l’incontro sul 25-15. Si chiude dunque tra gli applausi del pubblico il penultimo test amichevole precampionato per i ragazzi di coach Ortenzi, una prestazione convincente che ha finalmente messo in mostra una Videx piacevole da vedere, con alcuni passaggi a vuoto ma anche larghi sprazzi di ottimo gioco e soprattutto un eccellente apporto da parte dei ragazzi subentrati dalla panchina a partita in corso, oltre ad un Centelles già in forma campionato. Si apre così da domani l'ultima settimana di lavoro pre-campionato per la truppa grottese, e sarà una settimana molto intensa che vedrà un ulteriore derby amichevole mercoledì sera contro il Volley Potentino, quindi l'esordio di campionato a Cisano Bergamasco e domenica 14, gran finale di weekend col "M&G Day", presentazione ufficiale di tutto l'universo M&G Scuola Pallavolo al Palas di Grottazzolina nel pomeriggio. Il tabellino - M&G Videx Grottazzolina – Menghi Shoes Pallavolo Macerata 3-1 M&G Videx Grottazzolina: Poey 9, Cubito 8, Vecchi 9, Centelles 27, Gaspari 9, Marchiani 4, Romiti (L1) 71%, Calarco 3, Minnoni 4, Romagnoli 3, Pulcini 1. N.e.: Di Bonaventura, Vallese (L2). All. Ortenzi All2. Pison. Menghi Shoes Pallavolo Macerata: Franceschini 7, Nasari 3, Tartaglione 12, Piazza 2, Tiurin 23, Bussolari 6, Gabbanelli (L1) 67%, Bucchi, Casoli 2, Miscio 1, Molinari. N.e.: Condorelli (L2), Gonzi. All. Bosco All2. Domizioli. Parziali: 25-17 (19’), 25-21 (23’), 23-25 (23’), 25-15 (24’). Note: Videx: errori in battuta 12, ace 5, muri vincenti 16, ricezione 67% (46% perf.), attacco 59%. Macerata: errori in battuta 10, ace 4, muri vincenti 7, ricezione 53% (29% perf.), attacco 49%

Pin It
Studio 7 TV

Video
seguici su facebook

banner netcubo

coming soon

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google