<

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google

Inizia ufficialmente la stagione 2018/2019 per la società di pallavolo femminile HR Volley Macerata ed inizia proprio dalle origini del suo nome,

tra le rovine romane del teatro Helvia Recina: una cornice da favola per una stagione che il presidente Pietro Paolella spera sia da incorniciare. Alla presenza dei genitori delle numerose atlete arancionere hanno fatto gli onori di casa il presidente Pietro Paolella, il vice presidente Maurizio Storani e il responsabile marketing Massimiliano Balducci. Poi é stata la volta del sindaco Romano Carancini che ha ribadito quanto sia importante fare sport e quanto l'Helvia Recina faccia per le ragazze e le bambine di questa città. Spazio anche ai tanti sponsor della società, primi tra tutti i main: Acqua Roana, CBF Balducci e Sabry Maglificio che danno il nome alla prima squadra della società maceratese che milita, per il secondo anno di fila, nel campionato nazionale di serie B1. La vera festa è iniziata con la passerella dei vari gruppi: mini volley, under 12, due squadre di under 13, due squadre di under 14, due di under 16 (di cui una parteciperà anche al campionato di seconda divisione), due squadre di under 18 (di cui una parteciperà anche al campionato di seconda divisione) e la prima divisione. Gran finale con le ragazze della Roana CBF Macerata che sono entrate una per una a salutare i presenti e per mostrare le nuove maglie, che le atlete indosseranno nelle gare esterne, di colore bianco rosse, per onorare i colori cittadini. Si parte, con ancora le emozioni dell' ultima gara ad Altino, ma pronti e rinnovati per una stagione in cui la squadra non dovrà solo confermare ciò che di buono è stato fatto, ma migliorarsi ancora di più. Prossimo appuntamento sabato 13 ottobre alle ore 21 presso la Mar.Pel Arena Fontescodella di Macerata per la prima gara di B1.

Pin It
Studio 7 TV

Video

seguici su facebook

banner netcubo

coming soon

Meteo Marche

sempre con te

 

twitter roundedinsta roundedrounded youtuberounded google