<

twitter roundedinsta roundedrounded youtube

hostgator discount

app radiostudio7

CusCamerinofemminile

Da domani la 13ª edizione dei Campionati Universitari

SI ALZA IL SIPARIO, CAMERINO PRONTA AL BIS EUROPEO

L’arrivo delle ventisette squadre (14 maschili e 13 femminili), in rappresentanza di 17 nazioni, alza ufficialmente il sipario sulla 13ª edizione dei Campionati Europei Universitari di Pallavolo che fino al 26 luglio sarà ospitata dall’Università di Camerino, grazie all’apporto organizzativo del Cus. Per la città ducale si tratta di uno storico bis, prima in Europa ad ospitare per la seconda volta la rassegna continentale universitaria di volley: Camerino torna infatti ad essere capitale europea di pallavolo a distanza di sette anni dall’edizione del 2008 (che vide trionfare gli studenti moscoviti sia in campo maschile che femminile).

lDa domani in campo. Le operazioni di accreditamento ed il briefing tecnico per il sorteggio dei gironi, in programma nel tardo pomeriggio di oggi (domenica) al teatro camerte “Filippo Marchetti” (trasmesso in diretta streaming), rappresenteranno i primi atti ufficiale di una competizione che da domani (lunedì) manderà in scena le prime schiacciate e si svilupperà tra i palasport di Camerino (PalaOrsini e PalaGentili), Castelraimondo, Matelica e Serravalle di Chienti. Le squadre avranno a disposizione il palasport comunale di Camerino ed il centro sportivo “Della Valle” di Serravalle per gli allenamenti. La competizione, sia tra gli uomini che tra le donne, prevede una prima fase a gironi, che terminerà mercoledì 22, mentre da venerdì 24 inizierà la fase ad eliminazione diretta che porterà nella giornata di domenica 26 a scrivere sull’albo d’oro i nomi delle Università che succederanno a quella di Monaco di Baviera nel maschile e a quella di Cipro nel femminile, detentori del titolo conquistato nel 2013 a Nicosia (Cipro). L’Italia sarà rappresentata dal team maschile dell’Università Politecnica delle Marche e da quello femminile dell’Università di Camerino.
Cerimonia di apertura. Nel cuore di Camerino domani sera (lunedì), a partire dalle ore 19:30, si svolgerà la cerimonia di apertura dei tredicesimi Campionati Europei Universitari di volley. Le delegazioni si raduneranno in piazza Umberto I e sfileranno in corteo nel centro storico per raggiungere piazza Cavour dove saranno dichiarati aperti i giochi. Ad animare la cerimonia l’intrattenimento dei gruppi dell’associazione “Corsa alla Spada e Palio” di Camerino, oltre alla banda musicale della città camerte. In serata, alle ore 21:30 sarà offerta la cena di benvenuto a tutte le rappresentative europee nel suggestivo scenario del quadriportico di Palazzo Ducale.
Grandi numeri. L’imponente macchina organizzativa si è già messa in moto da settimane per ospitare le oltre 500 persone (tra atleti, staff tecnici e accompagnatori) che convoglieranno sulla città ducale. A garantire la ricettività sarà l’Ersu di Camerino che per l’occasione fornirà gli alloggi nel complesso residenziale “Mattei”, nel collegio “Fazzini”, nel campus universitario di via D’Accorso e nella residenza universitaria “D’Avack”. Imponente anche il servizio mensa all’interno della struttura “Colle Paradiso”. A garantire il trasporto un servizio di bus navetta a fare da collegamento tra le strutture universitarie e la mensa. L’intera macchina organizzativa è garantita dal Cus Camerino che si avvale della collaborazione di oltre cento volontari.

Paesi ed atenei. Armenia (State Engineering University of Armenia), Cipro (University of Cyprus), Croazia (University J.J. Strossmayer of Osijek, University di Rijeka), Finlandia (Tampere University of Technology), Francia (University of Montpellier 1, University of Lorraine), Germania (University of Konstanz, Technical University of Munich), Italia (Università Politecnica delle Marche, Università di Camerino), Olanda (University of Groningen), Norvegia (Bergen Student Sports Club, Sogn og Fjordane University College), Polonia (University of Warsaw, Wroclaw University of Environmental and Life Sciences), Portogallo (Polytechnic Institute of Porto, University of Minho), Romania (Babeş-Bolyai University, University Vasile Alecsandri of Bacău), Russia (Tambov State University named after G.R. Derzhavin), Spagna (University of Almeria, University of Valencia), Svizzera (University of St. Gallen), Turchia (Beykent University), Regno Unito (Sheffield Hallam University).
Risultati e news in tempo reale. L’intera manifestazione potrà essere seguita attraverso il servizio risultati sul portale www.cuscamerino.it/eucv2015 oltre che sui social network: Facebook, Twitter e Instagram all’hashtag #EUVCam2015. Per ogni giornata due partite andranno in diretta streaming audio e video (link sul sito ufficiale www.cuscamerino.it/eucv2015) a cura di Radio Studio 7, media partner dell’evento.

Pin It
Studio 7 TV

RADIO STUDIO7 direttatv

 Video

seguici su facebook