<

twitter roundedinsta roundedrounded youtube

hostgator discount

app radiostudio7

CS Gli ulivi di Albanella 3

“Gli ulivi di Albanella”: presentazione a Milano lunedì 20 luglio

Trasferta milanese per “Gli ulivi di Albanella”, il romanzo di Donatella Pazzelli edito dalla Pendragon di Bologna e uscito nelle librerie lo scorso 17 giugno.
Lunedì 20 luglio 2015 alle ore 20 al ‘55 Milano’ (ex Royalto - Via Piero della Francesca, 55, 20154 Milano) nell’ambito dell’evento organizzato da Sun&Moon il romanzo viene presentato dal giornalista di Rete 4 Massimo D’Acquisto. Nel corso della serata sfilata Sun &Moon con le splendide over, ospite di prestigio Ariedo Lorenzone con le sue bellissime opere su tela e B-DAY Antonio Grieco.
Info https://www.facebook.com/events/467879860052929/

“Gli ulivi di Albanella” è la storia di Chiara che, abbandonata in fasce dalla madre e con un padre depresso e alcolista, cresce sotto l’ala protettrice della nonna Assunta. Per dare un taglio al passato, ancora giovanissima, dal piccolo paese di Albanella in cui è nata, si trasferisce a Roma, dove cerca di vivere una vita normale. Ma la normalità non è evidentemente nel suo destino. Nella capitale, infatti, Chiara incontra Adele Branci, agente immobiliare che, da una parte, si prende cura di lei sostenendola e aiutandola, dall’altra, la inizia ai piaceri del “sesso senza complicazioni” nel corso di cene molto particolari.
Chiara sta al gioco, divertendosi, finché non spunta all’orizzonte il bellissimo e complicato Matteo, che si fa avanti con una proposta davvero… “indecente”. La svolta decisiva è dietro l’angolo, ma per Chiara non sarà facile imboccare la via della felicità…

“Albanella – dice l’autrice – rappresenta un qualsiasi paese d’Italia dove ci si conosce tutti e tutti sanno, o credono di sapere, tutto degli altri. Chiara Rufolo è nata e vive lì la sua giovinezza, ma poi scapperà per cercare a Roma una vita normale. Qui incontra Adele, un’amica, quasi una madre affettuosa, che nasconde, dietro un comportamento sessuale fuori dalle regole, una grossa sofferenza”.

Pin It
Studio 7 TV

RADIO STUDIO7 direttatv

 Video

seguici su facebook