<

twitter roundedinsta roundedrounded youtube

hostgator discount

app radiostudio7

13-11-2021 A Vecchi e compagni basta un’ora di gioco per archiviare la pratica Brugherio (25-17; 25-12; 25-17).

L’anticipo della sesta giornata sorride alla banda di coach Ortenzi che fa suo in tre set il confronto con la Gamma Chimica Brugherio e conquista momentaneamente la vetta della classifica in attesa di Macerata.
Con l’assenza di coach Durand per squalifica è il vice Moreno Traviglia a guidare Brugherio, ospiti in campo con Di Marco-Calarco, Mitkov e Piazza laterali, Innocenzi e Frattini al centro e Colombo libero. Coach Ortenzi risponde con Marchiani-Giacomini, Vecchi e Mandolini in attacco, Cubito e Focosi al centro e Romiti a governo della difesa.
L’inizio di gara porta la firma di Mandolini, suo il primo ace del match che vale il doppio vantaggio (5-3) così come il break che porta al primo allungo sui rivali (13-9). Coach Traviglia ricorre al time-out, Calarco, grande ex di giornata insieme all’assente Nielsen, prova a tenere i suoi aggrappati al set ma Giacomini apre al break da tre punti, complici le sbavature di Mitkov e Frattini, che danno il là ad un finale di set già annunciato (20-13). L’ultima frazione di gioco è ordinaria amministrazione per i padroni di casa che amministrano con Giacomini e chiudono con il doppio colpo di Cubito (25-17).
Ritmo alto anche in avvio di secondo set con Giacomini che si prende la scena mettendo a terra due palloni consecutivi dai nove metri (4-1). Frattini, alla sua centesima apparizione in serie A, prova a colmare il gap ma nella fase centrale Grottazzolina colleziona il primo poderoso break che spezza in due la partita: il servizio di Focosi frutta la bellezza di sette segnature consecutive che fanno volare i padroni di casa sul 17-6. Coach Traviglia sospende nuovamente il gioco ma il parziale è ormai compromesso. Mandolini consolida il vantaggio (22-8). Giacomini conquista la prima di ben tredici palle set mentre capitan Vecchi chiude i giochi sul 25-12.
Poco margine a disposizione degli ospiti per riaprire il match. Giacomini è ancora ficcante dai nove metri mentre Vecchi fa prima la voce grossa a muro su Biffi e poi chiude con efficacia l’azione utile a doppiare gli ospiti nel risultato (10-5). Il sussulto di Brugherio porta il nome di Compagnoni, suo l’exploit dai nove metri che vale due segnature consecutive e riporta Piazza e compagni a -3 (13-10). Coach Ortenzi ferma preventivamente il gioco, i suoi tornano ad alzare i giri del motore mentre Brugherio incappa in due falli di rotazione consecutivi che aprono all’accelerata decisiva dei locali (20-13). Giacomini guida i suoi fino all’ultimo pallone del match che porta la firma di Cubito: è il centrale classe ’92, proprio come nel primo parziale, a imporsi a muro su Innocenzi ed a sancire il definitivo 25-17 che vale il sesto successo in altrettante gare giocate.
La replica del match sarà trasmessa su Studio 7 TV HD (canale 611 del DTT Marche) martedì alle 21.30, mercoledì alle 18.30, giovedì alle 20 e venerdì alle 16.

IL TABELLINO
VIDEX GROTTAZZOLINA - GAMMA CHIMICA BRUGHERIO 3 - 0
Videx Grottazzolina: Giacomini 11, Cubito 10, Vecchi 9, Focosi 8, Pison ne, Cascio ne, Nielsen ne, Lanciani ne, Mandolini 12, Perini ne, Marchiani, Mercuri (L2) ne, Romiti R. (L1). All. Ortenzi;
Gamma Chimica Brugherio: Mitkov 5, Compagnoni 2, Calarco 3, Colombo (L1) 1, Piazza 6, Di Marco 3, Biffi 2, Innocenzi 5, Frattini 4. All: Traviglia;
ARBITRI: Morgillo - Pasciari;
PARZIALI: 25 - 1 (22’); 25 - 12 (21’); 25 - 17 (22’);
NOTE: Grottazzolina: 11 errori in battuta, 8 ace, 6 muri vincenti, 66% in ricezione (40% perf), 67% in attacco. Brugherio: 12 errori in battuta, 2 ace, 2 muri vincenti, 56% in ricezione (29% perf), 50% in attacco.

Pin It
Studio 7 TV

 Video

seguici su facebook

coming soon

US TOP 20 show

Meteo Macerata

sempre con te

twitter roundedinsta roundedrounded youtube