Magazine di informazione, musica e spettacolo - curato da Radio Studio 7

20-02-2017 Pallamano femminile, cingoli capolista batte anche il Mugello

cingoli mugello femminile

Cingoli 32-22 Mugello (19-8) – articolo di Giacomo Grasselli
PC: Battenti Y., Ciattaglia 3, Bartolucci S., Cappelli 4, Ceresoli, Cipolloni 5, Cristalli, Lenardon 6, Marrocchi, Plebani, Turki, Velieri 9, Bartolucci C., Faris 5. All. Nuccelli
MG: Banchi 2, Gargani 8, Gori, Landi, Lapi 5, Salemme 4, Simoni 2, Turi, Zanieri, Zoppi 1, Raguzzi. All. Guida
Arbitri: Anastasio-Falcone

CINGOLI - La Polisportiva Cingoli vince 32-22 contro il Mugello e continua la sua fuga in solitaria in testa al girone C di Seconda Divisione Femminile di pallamano e, a tre giornate dalla fine, è ad un passo dalla finale per accedere agli spareggi nazionali promozione.

Dopo i primi dieci minuti di studio, dove le squadre si fronteggiano alla pari (4-4), le locali decidono di prendere in mano la gara. Con un filotto di cinque reti consecutive, firmate Cipolloni, Lenardon, ancora Cipolloni, Cappelli e Velieri, la Polisportiva scappa sul 9-4. Salemme e Banchi accorciano sul 9-6, ma Cingoli è ormai implacabile. Arrivano otto le realizzazioni di fila che portano le locali sul 17-6: tre reti di Faris, due di Velieri e una a testa realizzate da Cipolloni, Cappelli e Lenardon. Sul finale di tempo, le ospiti segnano con la doppietta di Simoni, ma Lenardon e Velieri fissano il risultato sul 19-8 che chiude la prima frazione. Nella ripresa, Cingoli si rilassa e concede troppo ad inizio del tempo, per poi mostrare nuovamente la personalità che contraddistingue le ragazze di Alberto Nuccelli. Infatti, Mugello parte con tre marcature in 3 minuti con la doppietta di Lapi e il gol di Gargani, ed è 19-11. Faris riporta le compagne sul +9 (20-11), ma Zoppi e ancora Gargani firmano il 20-13. Le ospiti ci credono e si portano sul -6 al 38’ grazie alle reti di Lapi e Salemme subito dopo la marcatura di Chiara Ciattaglia, risultato sul 21-15. Cingoli mantiene il vantaggio di 6 fino al 28-22, con continui botta e risposta tra Lenardon, Velieri e Ciattaglia da una parte e Gargani, Lapi e Salemme dall'altra. Le cingolane, tuttavia, a 5 minuti dalla fine, decidono di chiudere i conti. La doppietta di Roberta Velieri e il gol di Eva Cappelli portano la Polisportiva sul 31-22. A 2 secondi dalla fine, Sofia Cipolloni sigla la rete del 32-22 finale. La Polisportiva Cingoli vince 32-22 contro il Mugello e resta saldamente in testa al girone C della Seconda Divisione Femminile di pallamano. Dopo un primo tempo che ha rasentato la perfezione, le biancorosse hanno gestito la ripresa e mantenuto sempre le distanze dalle avversarie. Top scorer di giornata Roberta Velieri, migliore in campo, con 9 reti, seguita a 8 dalla toscana Gargani. Per la Polisportiva, buone prestazioni di Sofia Cipolloni (5 reti), Eva Cappelli (4), Cristina Lenardon (6), Chiara Ciattaglia (3) e Fatima Faris (5), con tutta la squadra che ha disputato una bellissima partita.Il campionato riprenderà il 4 marzo, quando Cingoli ospiterà La Torre Pontassieve al PalaQuaresima. A un passo dal sogno, per tornare in Serie A1 a poco più di 20 anni di distanza dall'ultima partecipazione.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

News Sport Maceratese

Il meteo

Meteo Marche

Coming soon