Magazine di informazione, musica e spettacolo - curato da Radio Studio 7

24-02-2018 Helvia Recina Volley soffre, si rialza e vince contro la Videomusic

ROANA VIDEOMUSICA

La Roana Cbf vince al tie break la battaglia contro la Videomusic
Roana Cbf HR Volley Macerata vs Vidiemusic Fgl Castelfranco
Una partita importante alla Marpell Arena di Macerata, per entrambe le formazioni la vittoria vuol dire il quarto posto in classifica. Una partita giocata sempre sul filo dell’equilibrio, un livello espresso che appassiona i tifosi accorsi al Fontescodella. Una partita che si trasforma in una bellissima vittoria per la Roana Cbf HR Volley Macerata, la matricola che vola alto
La Roana Cbf parte subito bene mettendo pressione alle avversarie, ma la squadra toscana pareggia subito i conti e le due formazioni battagliano punto a punto. Bellissimi scambi tra le due formazioni che non risparmiano nessun colpo sia in attacco che in difesa. Sul 18 pari la Videomusic tenta lo strappo. Paniconi chiede time out sul 18 a 20 per fermare l’avanzata toscana. Peretti e compagne si buttano all’inseguimento e pareggia i conti sul 23 pari. Finale di set infuocato, si va ai vantaggi e la Roana Cbf spreca il suo recupero con un errore in battuta e un incomprensione in difesa.

Pessimo inizio secondo set, la Roana Cbf e’ sotto di cinque punti e fa fatica a riprendersi, il peso del set perso si fa sentire. La lotta ricomincia grazie ad un attacco di Rita e un ace di Pomili che riporta in parita’ la Roana Cbf. Si torna a giocare punto a punto, le maceratesi giocano con l’astuzia per poter bucare la difesa attenta della toscana. Giocano d’astuzia le ragazze di Paniconi e allungano sulla Videomusic 17 a 13. Un vantaggio che Di Marino e compagne difendono con le unghia e con i denti, ma le ospiti si rifanno sotto e riduco il vantaggio ad un solo punto, ma Grizzo di prepotenza chiude il set 25 a 23.
Il terzo set inizia sulla scia del precedente, Bellucci e compagne partono in vantaggio, ma ancora una volta le ospiti non abbassano le armi e lottano, rimanendo attaccate alle locali. Nella fase centrale la Roana Cbf allunga sulla Videomusic, cinque punti che valgono oro e accendono le speranze arancionere. Come un rullo compressore Pomili e compagne vincono il set 25 a 20.
Partenza a razzo nel quarto set, la Roana Cbf fa la voce grossa, ma la Videomusic dall’altra parte non molla e recupera ancora una volta lo svantaggio e poi si porta in vantaggio, grazie anche ad un paio di errori in attacco delle locali. Dopo un piccolo attimo di smarrimento Grizzo e compagne recupera il gap e si torna a giocare punto a punto. La Videomusic prende il comando e si ricrea il suo vantaggio, si allontana sempre piu’ dalle padrone di casa che non trovano lo sprint giusto per riagguantare le avversarie, si avvicina ma le toscane sembrano piu’ lucide. Nel finale la scintilla si riaccende e sul 21 a 23 il coach toscano chiama tempo per arrestare il recupero maceratese. L’impresa non riesce alle locali, la Videomusic chiude 25 a22 e il match va al tie break.
Il tie break inizia con un errore in battuta per la Roana Cbf e uno per la Videomusic, la tensione e’ forte. Poi si torna a giocare come se fosse il primo set, tirando forte su ogni palla, cercando di non far cadere nessun pallone, cercando di murare ogni spazio. E’ ancora equilibrio, e’ ancora spettacolo. La Roana Cbf mette la testa avanti, una piccola fuga, due lunghezze che le permettono di stare avanti al cambio campo 8 a 6. Sul 9 a 6 la Videomusic chiama tempo per arginare il vantaggio e cercare di raccogliere le ultime forze, ci sono due punti importanti. Le toscane sono dure a morire, si rifanno sotto, sul 9 a 8 e’ Paniconi a fermare il gioco e spronare le proprie ragazze. Arriva la parità’, 9 a 9, poi il sorpasso, ora e’ la Roana Cbf a dover rincorrere. E lo fa, un muro di Peretti riporta di nuovo le due squadre sullo stesso punteggio: 11 a 11. Le ospiti allungano di nuovo, altri due punti, altro time out di Paniconi sull’11 a 13, l’ultimo tentativo di riprendere set e partita. Malavolta e compagne lo fanno, richiudono il gap: 13 a 13 e time out della Videomusic. Peretti sbaglia la battuta e regala il match point alle avversarie, ma Rita con una bellissima sette rimanda i festeggiamenti e porta il parziale ai vantaggi: e’ una battaglia senza fine, ma alla fine la spunta la Roana Cbf.
Una bellissima partita, una grande vittoria di squadra, un grande risultato per le ragazze di Paniconi e Carancini.

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

News Sport Maceratese

Il meteo

Meteo Marche

Coming soon