Magazine di informazione, musica e spettacolo - curato da Radio Studio 7

22-02-2018 Helvia Recina Volley, change the game

helvia recina sociale

Fin dalla sua nascita, la società di pallavolo Helvia Recina Volley Macerata ha avuto a cuore l’aspetto sociale legato all’attività sportiva. Il processo di crescita costante che caratterizza la realtà maceratese vuole consolidarsi non solo attraverso i risultati sportivi ma anche e soprattutto tramite la creazione di momenti di condivisione che vedano sport e disabilità intersecarsi armoniosamente. È proprio tramite tale connubio che la società vuole essere portattice di un messaggio importante, quello dell’inclusione sportiva.

Leggi tutto...

18-02-2018 Sassuolo trasferta amara per la Roana Macerata

sassuolo macerata

Canovi Cop Sassuolo vs Roana Cbf HR Macerata
La Roana Cbf combatte ma cede nel campo di Sassuolo che si dimostra ancora una volta una delle pretendenti al titolo del campionato. Le ragazze di Paniconi perdono tre a zero, lottando soprattutto nel primo parziale perso ai vantaggi. Primi scambi di fuoco nel primo set, le due formazioni non si risparmiano con attacco e difesa, la Roana Cbf sembra averne di piu’ e va in vantaggio trascinata da una Grizzo in gran forma. Le locali non ci stanno e cercano di recuperare ma le maceratese sembrano averne di piu’.

Leggi tutto...

18-02-2018 Coppa Italia di Pallamano - Finale 7° posto Cingoli-Trieste

cingoli trieste

Cingoli 23-25 Trieste (14-12) – articolo di Giacomo Grasselli
Cingoli: Gentilozzi, Nuccelli, Barigelli, Ilari 2, Gambini, Nocelli 4, Grasselli, Arcieri 8, Camperio 1, Trillini 2, Matijasevic 3, Mangoni, Strappini 3, Russo. All. Nocelli
Trieste: Doronzo, Bragagnolo, Muran 5, Sodomaco, Sandrin 2, Tocchetto, Crespo 4, Modrusan, Di Nardo, Carpanese, Hrovatin, Visintin 2, Udovcic 9. All. Oveglia
Arbitre: Rosca – Merisi

CONVERSANO (BA) – Termina all’ottavo posto l’avventura della Polisportiva Cingoli alle Final Eight di Coppa Italia di pallamano maschile al Pala San Giacomo di Conversano. I cingolani hanno perso la finale per il 7° posto contro Trieste con il risultato di 23-25, al termine di una partita combattuta dall’inizio alla fine. La Nocelli’s Band esce a testa altra dall’incontro, dopo essere stata a lungo in vantaggio contro i triestini, padroni dell’albo d’oro della competizione con 6 successi e squadra più titolata d’Italia con 17 scudetti.

Leggi tutto...

17-02-2018 Grinta e cuore Medea 3 a 0 all'ex capolista Portomaggiore

medea portomaggiore

 La Medea Macerata fa suo lo scontro al vertice della terza giornata di ritorno e guadagna la vetta in solitaria nel girone E della Serie B con un bel 3-1 ai danni della Sa. Ma. Portomaggiore. Una partita importante per risultato, prestazione e carattere che dà molti segnali positivi anche per il prosieguo di un campionato dove le difficoltà non sono finite. Entrambe le squadre iniziano con i sestetti consueti. Nel primo set la tensione gioca un brutto scherzo alla Medea che parte contratta, con una percentuale di ricezione positiva (60%) non in linea con gli standard abituali (non che Portomaggiore faccia molto meglio, 61%). A mettere in difficoltà la ricezione di Macerata ci pensa soprattutto il servizio in salto di Pinali (3 aces per lui nel primo set). La Medea tiene difensivamente (42% di efficacia in attacco per Portomaggiore) e rimpingua la sua efficacia offensiva con 3 punti su 4 di Alex Molinari al centro, ma 10 errori punto indirizzano il primo set dalla parte della formazione di coach Taborda che prima perde l’occasione di chiuderlo facendosi raggiungere sul 24 pari ma poi lo fa suo ai vantaggi (24-26).

Leggi tutto...

03-02-2018 La roana fa sua la trasferta di Perugia

PERUGIA HELVIA

 Limmi School Volley Perugia vs Riana Cbf HR Volley Macerata 1 a 3
La Roana Cbf inizia il girone di ritorno con una vittoria a Perugia contro la Limmi School Volley. Vittoria da tre punti giocata con una buona aggressività e lucidità. Solo nel terzo set, perso dalle maceratesi, le ragazze di Paniconi hanno rinunciato al loro gioco, ma la risposta nel quarto set ha dimostrato la superiorità arancionera in terra umbra. Dopo un primo equilibrio iniziale, in cui le formazioni sono avanzate pari passo, e’ Perugia che prova ad allungare con un break di tre punti ma Giorgi e compagne ritrovano subito la parità. Le padrone di casa ci riprovano di nuovo trascinate dalle schiacciatrici di banda in grande spolvero, la Limmi School si riporta in vantaggio e le ragazze di Paniconi faticano a mettere palla terra e a recuperare il gap. Sul 21 a15 il coach di Macerata si gioca il secondo time out, tentando la reazione delle sue ragazze. Macerata tenta la scalata e mister Cimaroli chiama time out sul 22 a 20, ma rientrate in campo si riparte con un ace di Pomili e un primo tempo di Rita che riportano le due squadre in parità. Il set si conclude ai vantaggi con una gran battaglia a suon di attacchi, la spunta la Roana Cbf 27 a 29.

Leggi tutto...

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

News Sport Maceratese

Il meteo

Meteo Marche

Coming soon